Cultura e eventi tradizionali

IL MARE IN TAVOLA

28.06.2009 20:00

IL MARE IN TAVOLA
Riva fasanese

La sardella, simbolo di Fasana, rappresenta una sfida costante per nuovi incontri sulla riva fasanese, nella piazzola, nel ristorante o in trattoria. Accanto alla sardella, ecco anche l’altro pesce che arricchirà la tavola con i doni del mare, il tutto attraverso la tradizione e le nuove ricette per preparare svariate pietanze. 

Particolarmente interessanti sono i programmi di preparazione culinaria della sardella nei 100 modi, dove si accentuano fantasia e arte, quando dalla semplicità fuoriesce la ricchezza di un buon pasto.

La degustazione del pesce a Fasana, è il luogo ideale per nuovi incontri ed esperienze. Per l’occasione verrà organizzata l’inaugurazione della nuova scultura nel “Parco delle sardelle”. Ai tempi che usiamo chiamare «belle epoque»… com’era in quel periodo – agli inizi del XX secolo – la cucina istriana, cosiddetta «kužina».
La gita a Fasana ci porta alla «Fešta od kužine» – Festa della cucina, dove si aprono le porte e i segreti dei focolari di una volta e degli antichi forni.
La minestra, quale piatto tradizionale, occupa qui un posto d’onore. 
Il «Festival maneštre» – Festival della minestra si prefigge di onorare questo evergreen culinario.

Si possono riconoscere dal profumo la minestra di ceci, di granturco, classica con pasta e fagioli, di finocchio, d’orzo, minestra magra, la jota… ecc., ecc. Tutte diverse, ognuna squisita (specialmente se cotte con un osso di prosciutto!).
Fusi, gnocchi, lasagne… le cuoche fasanesi offriranno varie pietanze a base di pasta, mentre i visitatori contenti daranno il loro contributo alla conclusione di questo lavoro, mettendosi a tavola.